BlogCardiologia

Holter Cardiaco e pressorio

Posted at settembre 1, 2012 | By : | Categories : Blog,Cardiologia | 0 Comment

Che cosa è?
Si tratta di uno speciale rilevatore/registratore mediante il quale è possibile monitorare in modo dinamico l’attività elettrica cardiaca e la pressione arteriosa nell’arco di 24 ore a prescindere dal luogo in cui ci si trova e dall’attività che si svolge consentendo l’immagazzinamento di preziosi dati concernenti la fisiologia cardiaca e valori delle variazioni pressorie nell’arco della giornata riferibili anche a specifici eventi che il paziente stesso annoterà. Le informazioni inviate al registratore sono assicurate da sensori, in numero vario, opportunamente applicati al corpo in funzione della rilevazione cardiaca o pressoria.

Holter cardiaco

L’apparecchiatura funziona a batterie e presenta dimensioni e peso simili ad un comune walkman ed è di norma assicurato al corpo con una tracolla o in cintura per rendere totalmente liberi i movimenti e non intralciare l’attività normale del paziente.

A chi serve?
Elettivamente a tutti i pazienti portatori di cardiopatie conclamate o con sintomatologie avvertite direttamente dalla persona e pazienti sofferenti di ipertensione. Anche ai soggetti apparentemente sani ma con stile di vita alterato o stressante l’esame può essere consigliato per individuare l’insorgenza di fenomeni disfunzionali dell’attività cardiaca o pericolosi effetti ischemici alle coronarie, evidenziando in modo dinamico quale relazione esista tra la propria attività e abitudini di vita e la possibile patologia. Negli ipertesi l’esame è particolarmente consigliato per la valutazione delle variazioni pressorie e gli scostamenti che questi eventualmente presentano in rapporto ai parametri medi in funzione di particolari condizioni d’interesse clinico: il rialzo mattutino, l’ipotensione e calo notturno.

Come si svolge l’esame?
Lo specialista, stabilita l’opportunità di integrare le informazioni acquisite nella visita medica e in base all’anamnesi riferita dal paziente, applica l’Holter opportunamente programmato assicurandolo al corpo della persona in funzione dell’attività svolta (lavoro sedentario o fisicamente impegnativo) istruendolo su come eventualmente intervenire con appositi segnali o annotazioni nel momento in cui vengono avvertiti sintomi particolari.

Holter pressorio

Per 24 ore l’apparecchiatura registrerà ad intervalli regolari e programmati l’attività cardiaca e l’andamento dei valori pressori permettendo così di studiare una eventuale aritmia o la presenza di segni di cardiopatia ischemica. Al termine del ciclo diurno notturno il paziente viene liberato dall’apparecchio scaricando i dati registrati sul computer dotato di software speciale. Lo studio dei valori e dei tracciati elaborati dal programma consentirà di avere un quadro dinamico interfacciato da precisi momenti dell’attività quotidiana comprese le ore di sonno.
L’esame, incruento ed indolore, richiede l’attiva collaborazione del paziente nell’annotazione di specifici eventi della giornata riferibili a stati d’ansia ed emozionali in genere che possono creare sintomatologie di qualche rilievo (sudorazione abnorme, “palpitazioni”, vertigini, vampe, sbandamenti nell’andatura o senso di svenimento). Presso il poliambulatorio CDO è stato recentemente acquisito un sistema Holter cardiaco/pressorio di sicura affidabilità estremamente compatto e versatile. L’applicazione dell’apparecchio e l’analisi dei dati sono affidate ai nostri specialisti per le diagnosi e relative strategie terapeutiche.